13/12/2020

Vita nell’Antropocene – Corso di formazione per docenti - di AIIG

Vita nell’Antropocene. Nuove interpretazioni delle relazioni società-ambiente

4 dicembre – 16.30   Natura e cultura nell’Antropocene – Cristiano Giorda (Università degli studi di Torino) – link per collegarsi tramite piattaforma zoom: https://uniroma1.zoom.us/j/85609283248?pwd=YkJTRGJhbGxNWXhMbDRzcjUyOVE1Zz09

 

11 dicembre – 16.30   Geografia antropica e geografia fisica a confronto – Gino De Vecchis (Sapienza Università di Roma) dialoga con Elvidio Lupia Palmieri (Sapienza Università di Roma)

 

 15 dicembre – 16.30   Visita guidata all’Antropocene. Percorso espositivo ed esperienze didattiche del Museo di Geografia dell’Università di Padova  – Giovanni Donadelli (Università degli studi di Padova)

 

Obiettivi del corso


Il corso in webinar ha l’obiettivo di acquisire consapevolezza delle opportunità didattiche offerte dal concetto di Antropocene, allo scopo di cogliere spunti per educare alla cittadinanza attiva, all’ambiente, al confronto, coerentemente con quanto previsto dalle Linee guida del MIUR per l’insegnamento dell’Educazione civica (giugno 2020).

 

Le attività antropiche stanno impattando con sempre maggiore pervasività sulla natura. L’idea di Antropocene è una cornice entro la quale porre le prime basi d’indagine per leggere, interpretare e rivedere il comportamento del sistema Terra alla luce dei grandi problemi ecologici, socio-economici e politici che l’umanità deve affrontare. Per la geografia l’Antropocene sollecita una rivisitazione dei due indirizzi (fisico e antropico) che, operando insieme, possono meglio riuscire a interpretare gli impatti che l’azione umana produce sulla natura e sui suoi cicli.

Ulteriori informazioni

  • Il corso è riconosciuto dal Miur come attività di formazione in servizio dei docenti di ogni ordine e grado.
  • Direttore del corso: Gino De Vecchis
  • Per iscriversi, richiedere l’attestato di partecipazione e ricevere il link è necessario scrivere una mail a: diegogall@libero.it. La partecipazione come uditori è libera e gratuita.
  • I docenti in servizio possono procedere all’iscrizione anche attraverso la PIATTAFORMA S.O.F.I.A. (Iniziativa n. 50878 dal titolo “Vita nell’Antropocene”) e utilizzare la Carta del Docente per iscriversi.
  • Per ricevere l’attestato riconosciuto dal Miur è necessario essere in regola con la quota associativa AIIG (è possibile associarsi e rinnovare la propria iscrizione a: www.aiig.it/aderisci).
  • Tutte le comunicazioni sul corso saranno fornite esclusivamente via e-mail.

 

[Testo tratto da www.aiig.it] – www.aiiglazio.com/