09/03/2021

BEE SAFE - Salviamo le api e gli altri impollinatori selvatici

Il nuovo ciclo di webinar per la tutela delle api e degli altri impollinatori

L’impollinazione è uno dei servizi ecosistemici più importanti per il nostro benessere e per la nostra economia.

 

Quasi il 90% di tutte le piante selvatiche con fiore dipendono dall'impollinazione animale. L'80% di 1.400 piante che nel mondo producono cibo e prodotti dell'industria richiede l'impollinazione da parte non solo di api domestiche e selvatiche, ma anche vespe, farfalle, falene, coleotteri, uccelli, pipistrelli ed altri vertebrati. Se consideriamo le sole api selvatiche si tratta di un vero e proprio esercito di oltre 20.000 specie di animali che insieme garantiscono l’impollinazione dei fiori da cui dipende il 35% della produzione agricola mondiale, con un valore economico stimato ogni anno di oltre 153 miliardi di euro a livello globale e 22 miliardi di euro in Europa.

 

Negli ultimi 30 anni abbiamo perso oltre il 70% della biomassa di insetti volatori, appartenenti non solo alle specie più rare ma anche alle specie più comuni, da cui dipende il fondamentale servizio ecosistemico dell’impollinazione.

 

ll progetto 'BEE SAFE: Salviamo le api e gli altri impollinatori' è realizzato con il cofinanziamento del Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare e la Riserva Naturale Regionale Ripa Bianca di Jesi, e ha sede in 9 Comuni che ricadono nell’area ad elevato rischio di crisi ambientale (AERCA). ​Il progetto ha l'obiettivo di aumentare la comprensione del valore del nostro capitale naturale e dei servizi ecosistemici che gli insetti impollinatori ci forniscono e l'importanza del loro ruolo per la nostra economia e per la valutazione della qualità dell’ambiente.

 

Tutti i webinar sono visibili in diretta sulla pagina Facebook del progetto Bee Safe e saranno disponibili sulla pagina del sito WEB.

Agenda