15/04/2021

“Scuole che cambiano le proprie città” Formazione per Docenti - AIIG e WWF

Nel 2009, per la prima volta nella storia, la maggioranza della popolazione mondiale viveva all’interno delle città. Nel 2014 gli abitanti delle aree urbane erano 3,9 miliardi e nella previsione dell’ONU saliranno a 6,3 miliardi nel 2050. I centri urbani occupano più del 2% della superficie terrestre e in città viene consumato circa il 90% delle risorse prodotte nel mondo. La città diventa dunque il luogo non solo dei grandi problemi della contemporaneità – consumo energetico dilagante, produzione di gas serra, concentrazione della criminalità, povertà in crescita – ma anche – e forse soprattutto – delle grandi opportunità di sviluppo, non solo culturali e sociali ma anche economiche e soprattutto ambientali.

 

Il ruolo delle scuole e dei loro spazi aperti (giardini e cortili) non è marginale.

 

Se per l’istituzione scolastica gli spazi all’aperto della scuola non sono un luogo d’apprendimento, questo fatto rappresenta un enorme spreco di risorse, sul piano urbanistico e umano, e una grande contraddizione nel campo educativo. Un cortile vuoto e mal tenuto comunica ai bambini che la scuola e la società non credono nella propria capacità di scegliere, organizzare e compiere delle attività di valore.

Il corso

Il corso è riconosciuto dal Ministero dell’Istruzione come attività di formazione in servizio dei docenti di ogni ordine e grado.

 

Codice piattaforma SOFIA: “56500-scuole che cambiano le proprie città I livello”

 

Il corso docenti è articolato su due livelli, ciascuno di 5 lezioni. Le lezioni del corso di primo livello si svolgeranno a partire dal 15 aprile per concludersi il 30 maggio. Le 5 lezioni del corso di secondo livello saranno programmate con l’inizio dell’anno scolastico 2021/2022.


 

Programma - I livello

 

  • 15 aprile h 17.00 - La sfida dell'Antropocene 
    Cristiano Giorda, professore di Geografia presso l’Università di Torino, Responsabile della Formazione docenti per AIIG e Marco Galaverni, PhD, Direttore Scientifico di WWF Italia e fondatore di WWF YOUng. 
     
  • 21 aprile h 17.00 - La natura in città, i servizi ecosistemici e le Nature-based Solutions (NBS) e i servizi legati alla salute e all'educazione
    Andrea Agapito Ludovici Responsabile Acque e Progetti sul Territorio del WWF Italia Maria Antonietta Quadrelli Responsabile Educazione e Formazione del WWF Italia
     
  • 28 aprile h 17.00 - Quale ambiente urbano? Temi e problemi tra ricerca e didattica  
    Stefano Piastra, professore di Geografia, Coordinatore del Corso di Laurea Magistrale a ciclo unico in Scienze della formazione primaria presso l’Università di Bologna
     
  • 5 maggio h 17.00- L'esperienza delle scuole all'aperto in Italia: viaggio nella periferia romana, il caso di Tiburtino III 
    Daniela De Angelis, storica dell’arte contemporanea, docente presso l’Istituto Cine-Tv “Rossellini”di Roma
     
  • 12 maggio h 17.00 - Planet: un'agenda per l'ambiente. Pratiche educative per la cittadinanza responsabile
    Sara Bin, PhD,Fondazione Fontana onluse Presidente AIIG Veneto
     
  • 30 maggio - Tavola rotonda conclusiva tra istituzioni e società civile con rappresentanti dei soggetti coinvolti nella gestione e utilizzo del verde scolastico

 

 

Per ulteriori dettagli, scarica il programma completo 

Modalità di iscrizione

Il monte ore totale riconosciuto per ciascun livello sono 15 ore. Alle/ai partecipanti con almeno 12 ore di frequenza sarà rilasciato regolare attestato di partecipazione. 

 

La quota di iscrizione al corso di primo livello è pari a €35,00 comprensiva dell’iscrizione agevolata ad AIIG e a WWF Italia. 

 

Per iscriversi  è necessario compilare il modulo di iscrizione all’AIIG (che provvederà poi a trasmettere i dati comunicati anche al WWF Italia) e inviare una email con oggetto “AIIG – WWF I ciclo” con allegata copia del buono emesso con “Carta del docente” o del pagamento effettuato entro il 12 aprile 2021 a: segreteria@aiig.it

 

È possibile pagare la quota di iscrizione:

  • Con Carta del Docente “formazione e aggiornamento” a favore di AIIG
  • Con bonifico bancario: conto corrente n. 400323564, intestato all’Associazione Italiana Insegnanti di Geografia. IBAN: IT08T0200805227000400323564 (Agenzia Unicredit Roma Università La Sapienza – 30660)

 

 

 

 

ALTRI APPUNTAMENTI E NOVITÀ