Mediterraneo Mare Nostrum

@Photo Credit: Pixabay | Montaggio video: Emanuele Quartarone e Maria Catalano

Paolo Lombardi, Direttore di WWF Mediterraneo ci introduce al corso Mare Nostrum. Il Mare Mediterraneo è Il più grande mare semichiuso del mondo. La sua superficie rappresenta l’1% degli oceani ma le sue acque contengono il 10% di tutte le specie marine del mondo. Quasi un quarto di esse vivono solo nel Mediterraneo. Qui vivono..

.. giganti del mare come il capodoglio e la balenottera, il predatore più temuto, lo squalo bianco, il corallo rosso, tartarughe marine, foca monaca. Qui c’è la più importante area di riproduzione del tonno rosso, la specie ittica con il più alto valore economico al mondo, cosa che l’ha portata quasi al collasso; oggi fortunatamente in ripresa anche grazie al lavoro del WWF. 

Attorno al Mediterraneo sono sorte le più antiche civiltà. Oggi 150 milioni di persone vivono sulle sue sponde, a cui si aggiungono 300 milioni di turisti ogni anno. Un terzo del petrolio che viaggia sui mari del mondo attraversa il Mediterraneo. Purtroppo questo è anche un hotspot dell’inquinamento da plastica. Tre quarti delle specie pescate sono sovrasfruttate.  

Alcuni dei maggiori studiosi del Mediterraneo e alcuni dei protagonisti del lavoro del WWF sul fronte della conservazione della natura ci condurranno ad una maggiore conoscenza di questo grande ecosistema marino e anche ad una maggiore consapevolezza di quanto questo sia importante per le nostre vite e il nostro benessere. 

 

 

Credit video: Emanuele Quartarone & Maria Catalano

Scopri di più